Banconote nascoste sotto il sedile. Nei guai un imprenditore serbo

In dogana a Brogeda
Una coppia di cittadini serbi domiciliati in Svizzera ha provato a passare il confine di stato nascondendo banconote in una borsa. I militari del gruppo di Ponte Chiasso della guardia di finanza, in collaborazione con i funzionari doganali, li hanno però intercettati di notte al valico di Como-Brogeda. I due (un imprenditore serbo che con la sua compagna) erano a bordo di una Jeep Grand Cherokee. I contanti erano nascosti in due pacchetti contenenti banconote di grosso taglio, uno nascosto sotto

il sedile del passeggero e l’altro nella borsa a tracolla per un totale di 65.530 franchi svizzeri non dichiarati. Secondo la normativa, il 50% dell’eccedente i 9.999 euro consentiti, ovvero 27.243 franchi (pari a 22 mila euro) sono stati sequestrati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.