Bankitalia: a settembre +2% prestiti a famiglie

Cala raccolta obbligazioni. Sofferenze in calo del 14

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – In settembre i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti del 3,8 per cento sui dodici mesi (3,6 in agosto). Lo comunica Bankitalia. I prestiti alle famiglie sono aumentati del 2 per cento sui dodici mesi (1,9 in agosto) mentre quelli alle società non finanziarie sono aumentati del 6,8 per cento (6,0 nel mese precedente). I depositi del settore privato sono cresciuti dell’8,3 per cento sui dodici mesi (contro il 7,1 in agosto); la raccolta obbligazionaria è diminuita del 5,9 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente (-6,3 in agosto). Le sofferenze sono diminuite del 14,2 per cento sui dodici mesi (in agosto la riduzione era stata del 14,7 per cento); la variazione può risentire dell’effetto di operazioni di cartolarizzazione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.