Barbecue acceso dentro la cucina. Giovane mamma intossicata dai fumi

Lomazzo

È rimasta intossicata dal barbecue che ha acceso nella cucina di casa. La donna, una giovane mamma di origini marocchine residente a Lomazzo, è stata sottoposta ad accertamenti, ma per lei nessuna grave conseguenza. Al pronto soccorso è stato portato anche il suo bambino di pochi anni, ma neppure le sue condizioni destano preoccupazione. La donna risiede con la famiglia in via Arconati, in un’abitazione da cortile in pieno centro storico.
L’altra sera, per cena, ha preparato il barbecue

e l’ha acceso nella piccola cucina dell’abitazione. Poche ore più tardi ha accusato un improvviso malore. Il marito l’ha subito accompagnata al pronto soccorso dove le hanno riscontrato una sospetta intossicazione con ogni probabilità sprigionata dal barbecue. Nel frattempo via Arconati è stata raggiunta dai vigili del fuoco, partiti dalla caserma di Lomazzo.
I pompieri hanno verificato il tasso di sostanza emessa dal barbecue. In serata anche il piccolo, che i genitori avevano lasciato da alcuni vicini di casa, è stato accompagnato al pronto soccorso per accertamenti. Per fortuna la situazione si è risolta in tarda serata quando la mamma e il figlio sono potuti tornare a casa senza particolari problemi.

Laura Omodei

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.