Barca in fiamme davanti a Dongo: si salva lanciandosi in acqua

La barca in fiamme davanti a Dongo

Paura ieri mattina a Dongo per una barca che è andata in fumo in seguito a un incendio che si è sprigionato mentre era al largo. L’uomo che era a bordo, dopo aver cercato in un primo momento di intervenire spegnendo il rogo, non ha potuto fare altro che lanciarsi nel lago per evitare conseguenze peggiori. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio – le cui cause sono in fase di accertamento – e pure altri natanti che hanno soccorso l’uomo che, come detto, si era lanciato in acqua. Nessuno per fortuna è rimasto ferito, ma i danni alla barca sono stati notevoli. L’allarme ieri mattina, nel tratto di lago compreso tra Dongo e Gravedona. Alla guida del motoscafo c’era un turista tedesco. L’incendio sarebbe partito da una scintilla che ha poi fatto nascere le fiamme che hanno in breve avvolto il natante. Rogo che ha costretto l’uomo – per evitare guai peggiori – a lanciarsi nell’acqua dove è poi stato recuperato dai soccorritori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.