Bargna e Sancassani nell’olimpo del Coni

alt

Ieri a Roma – La consegna del riconoscimento
Ai due sportivi lariani la massima onorificenza, il Collare d’Oro

Tre atleti lariani erano ieri a Roma al Coni per la consegna del Collare d’Oro, la massima onorificenza dello sport italiano. Il riconoscimento è andato a Roberto Bargna, campione paralimpico di ciclismo a Londra 2012, e a Elisabetta Sancassani, campione del mondo di canottaggio 2013. Quest’ultima era affiancata in prima fila dalla milanese Laura Milani: le due, assieme, in Corea hanno conquistato una storica medaglia d’oro agli ultimi Mondiali: entrambe tesserate per le Fiamme Gialle, hanno

vinto la gara del “Doppio Pesi leggeri”.
La bellagina, tra l’altro, pochi giorni fa aveva ricevuto un altro importante premio: Sancassani è stata infatti eletta atleta dell’anno nel suo sport.
La sua compagna di barca Milani, invece, lo scorso 7 dicembre aveva ricevuto nella sua città l’Ambrogino d’Oro, l’onorificenza civica del capoluogo regionale.
Non va poi dimenticato che entrambe, per il loro successo iridato, sono state chiamate a fare da testimonial alla recente cerimonia di fine anno del gruppo sportivo Fiamme Gialle, la squadra della finanza, di cui fanno parte.
A Roma c’era anche l’iridata di scherma Arianna Errigo (due medaglie d’oro ai Mondiali di Budapest), che ha ricevuto un diploma d’onore: per i suoi successi aveva già ottenuto il Collare d’Oro in passato e l’onorificenza non può essere data, per regolamento, per due volte allo stesso atleta.
Ospite dell’evento il ministro dello Sport Graziano Delrio. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha fatto gli onori di casa. «È una grande festa, dello sport e del Paese – ha detto – Una festa di valori, soprattutto. Chiamata a consacrare il lavoro e i sacrifici affrontati dagli atleti per ottenere grandi risultati».

Nella foto:
Protagonisti
A destra, Elisabetta Sancassani e Laura Milani ricevono il Collare d’Oro dal ministro dello Sport Graziano Delrio. A lato, Roberto Bargna (secondo da sinistra) con Alex Zanardi e gli altri atleti premiati a Roma dal Coni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.