Bashir sarà consegnato a Corte dell’Aja

Via libera da Consiglio militare Sudan all'estradizione

(ANSA) – ROMA, 11 FEB – L’ex leader del Sudan, Omar al-Bashir, sarà consegnato alla Corte penale internazionale (Cpi) dell’Aja. Lo ha affermato il Consiglio militare del Paese citato da Bbc. Bashir è accusato di crimini di guerra e contro l’umanità, ma ha sempre negato questi reati. Lo scorso dicembre l’ex presidente del Sudan, destituito in aprile 2019 con un golpe, è stato condannato per corruzione a due anni da scontare in una struttura di riforma sociale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.