Berlino, comportamenti inaccettabili dei dimostranti no-mask

Ieri sera "estremisti" hanno cercato di entrare nel Reichstag

(ANSA-AFP) – BERLINO, 30 AGO – Il ministro dell’Interno tedesco ha denunciato come "inaccettabili" gli incidenti avvenuti ieri a Berlino durante la manifestazione contro le restrizioni legate alla pandemia Covid-19, con 300 arresti e un tentativo di assalto in serata al parlamento. Vedere "estremisti" tentare di fare irruzione nel palazzo del Reichstag, sede della Camera dei deputati e "centro simbolico della nostra democrazia" è "inaccettabile", ha ammonito in particolare Horst Seehofer, nell’edizione domenicale del quotidiano Bild. Ieri sera, diverse centinaia di manifestanti hanno forzato le barriere di sicurezza e un blocco della polizia e hanno salito le scale che conducono all’ingresso del Reichstag. È stato impedito loro di entrare nell’edificio dalla polizia, che ha usato spray per disperdere la folla e ha arrestato diverse persone. (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.