Bike Cadorago a Livigno in attesa di riprendere con le gare

Bike Cadorago

Due settimane in Valtellina per allenarsi prima di rientrare alle corse nel mese d’agosto. È stata questa la scelta dei dirigenti di Bike Cadorago che hanno organizzato un training camp per le ragazze della categoria Junior.
Maddalena Bertuletti, Erika Butta, Francesca Favaro, Sonia Rossetti, Vittoria Ruffilli e Prisca Savi, accompagnate dallo staff della formazione comasca, sono giunte a Livigno il 28 giugno e lì rimarranno fino all’11 luglio.
«Cercare di lasciarci il brutto periodo che abbiamo vissuto alle spalle è il motivo principale che ci ha spinto ad organizzare questo ritiro – dichiara il tecnico del club Giuseppe Sala – Vedere le ragazze in questi giorni pedalare finalmente sorridenti e spensierate è bellissimo».
Sala prosegue ponendo l’accento sugli obiettivi: «Rispetto alle indicazioni che abbiamo, le prime gare di questa strana stagione saranno ad agosto: cercheremo di prepararci al meglio per affrontare le competizioni della nostra categoria e le prove di classe Open. La priorità, però, non sono i risultati ma il ritorno in corsa».
«L’emergenza coronavirus non è stata semplice da affrontare ma i nostri sponsor hanno capito la situazione e non ci hanno abbandonato: a loro va il nostro sentito ringraziamento» conclude Sala, con un pensiero alle aziende che continuano a sostenere la compagine femminile lariana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.