Blitz alla Santarella, hotel dei disperati

Area ex Ticosa – Nell’edificio l’assessore alla Sicurezza e gli agenti della polizia locale hanno sorpreso cittadini africani
Francesco Scopelliti: «Bloccheremo gli accessi alla struttura»
Blitz a sorpresa alla Santarella, l’edificio superstite nell’area dell’ex Ticosa. Ieri mattina l’assessore alla Sicurezza Francesco Scopelliti, accompagnato da agenti della polizia locale, è entrato nell’immobile. Al momento dell’irruzione erano presenti cinque cittadini africani che avevano il fuoco acceso per scaldarsi e che avevano appena steso i panni su uno stendibiancheria. Tutti erano in possesso di documenti regolari e hanno raccontato la propria situazione. «Bloccheremo gli accessi alla struttura – ha poi dichiarato Scopelliti – e proporrò di adibire l’area circostante a parcheggio».
Leggi l’articolo di Campaniello in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.