Blocco della serie C. Attesa per l’incontro con il Governo

campionato di calcio serie c 2019-2020 como-arezzo

Le società di serie C attendono oggi il responso della riunione di oggi a Roma con il ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri.
Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, come noto, chiede un gesto del Governo sul fronte della defiscalizzazione per i club. In attesa del responso le gare del prossimo fine settimana – come ha spiegato la Lega Pro in un comunicato – sono state rinviate a data da destinarsi.
Un po’ tutti i club, però, in queste ore hanno proseguito regolarmente gli allenamenti, nell’ipotesi che oggi tutto possa andare per il verso giusto e le partite di sabato e domenica possano essere ripristinate.
Per ora dunque, la programmazione della preparazione non è cambiata in casa del Como. In caso di sospensione definitiva, l’idea è di organizzare una partita amichevole. In teoria sabato sera gli azzurri avrebbero dovuto affrontare in trasferta la Pergolettese. In caso il rinvio divenga confermato, la ripresa del torneo sarà il 12 gennaio con i lariani che riceveranno il Gozzano. Comunque sia, nel primo match ufficiale, nella squadra azzurra non potranno scendere in campo due giocatori che, per somma di ammonizioni, ieri sono stati squalificati dal giudice sportivo. Stop di un turno per Edoardo Bovolon e Silvano Raggio Garibaldi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.