Blocco operatorio, interventi al Valduce ultimati

Rendering Ospedale Valduce

È stata conclusa la ristrutturazione del blocco operatorio al secondo piano dell’Ospedale Valduce di Como. Le nuove strutture verranno presentate alla stampa sabato prossimo: nel frattempo, sono stati anticipati i contenuti complessivi dell’intervento. Sono state completamente ristrutturate due sale operatorie (con le rispettive sale preparazione paziente), una sala risveglio, uno studio per i medici, un box office caposala, un locale relax, due spogliatoi, un locale deposito materiale e un locale tecnico.

I lavori sono iniziati ad agosto dell’anno scorso e sono durati 9 mesi, proseguendo anche durante la seconda ondata della pandemia, che non ha agevolato la gestione dell’ospedale. Durante il cantiere le attività operatorie sono state concentrate nelle due sale del terzo piano.

Il rinnovamento ha interessato sia la parte architettonica, sia il comparto impiantistico e tecnico, ed è costato un milione e mezzo di euro, interamente a carico della congregazione delle Suore Infermiere dell’Addolorata, che gestisce l’ospedale. Il primo intervento chirurgico nei nuovi spazi si è concluso lunedì.
A regime, le due sale operatorie lavoreranno 12 ore al giorno su due turni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.