“Blues to bop”, 60 ore di concerti

 

La trentesima edizione di Blues To Bop, la prima senza il suo storico direttore artistico Norman Hewitt, renderà omaggio alla propria storia e al suo fondatore, con un programma tra tradizione e scoperte. La kermesse ticinese ritorna con la sua energia in un’edizione che vedrà in cartellone musicisti noti e talenti emergenti, internazionali con una storia da raccontare e tante emozioni da trasmettere. Nelle prime due serate di giovedì 30 e venerdì 31 agosto gli artisti si esibiranno in contemporanea sui tre palchi di Piazza della Riforma, Piazza San Rocco e Piazza Cioccaro a Lugano. La line up 2018 offre anche quest’anno un ricco ventaglio di artisti come Deanna Bogart Band, Divas Redemption feat. Paul Smith, Duncan McKenzie e Judith Emeline (nella foto), che regaleranno oltre 60 ore di concerti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.