Boccia, Confindustria è attore sociale

A Torino le celebrazioni per compleanno associazione industriali

(ANSA) – TORINO, 1 FEB – Confindustria celebra i suoi 110 anni alle Ogr di Torino, dove nacque l’associazione degli industriali. E’ "una grande istituzione che si è trasformata: non solo categoria, sindacato d’impresa, ma anche attore sociale", sottolinea il leader degli industriali, Vincenzo Boccia. Cosa significa questo traguardo, questo importante passato, guardando al futuro? Significa, dice Boccia, "essere ponte tra gli interessi delle imprese e gli interessi del Paese", significa "avere una idea di società, avere una idea delle sfide della società italiana: ridurre i divari tra imprese, persone e territorio". Significa "includere i giovani". E "sfide, con la Cina e con gli Stati Uniti in termini industriali". Poi "comprendere come questo percorso lo si può fare insieme ad altri attori, altre associazioni di categorie. Alcuni aspetti importanti li abbiamo realizzati insieme al sindacato con il Patto per la Fabbrica". E "come aiutare il Governo del Paese con proposte che guardino in lungo ed in largo".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.