Boldini e la Belle Époque a quota 50mila visitatori

Il traguardo tagliato ieri
La mostra su Giovanni Boldini e la Belle Époque a Villa Olmo (foto) ha tagliato ieri il traguardo dei 50mila visitatori. Soddisfatto l’assessore Sergio Gaddi: «È un dato che vale ben di più dei 60mila di Rubens alla stessa data. Boldini era l’artista più rischioso».
Leggi l’articolo di Morandotti in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.