Borsa: Asia contrastata, giù Tokyo (-0,26%), sprint Shanghai

Futures positivi

(ANSA) – MILANO, 12 OTT – Avvio di settimana a due velocità per le principali borse di Asia e Pacifico. A passo di gambero Tokyo (-0,26%), positivi invece gli altri listini, a partire da Shanghai (+2,42%), chiusa per quasi l’intera settimana scorsa per festività e oggi ancora aperta insieme a Hong Kong (+2,32%) e Mumbai (+0,34%). Hanno chiuso in rialzo Taiwan (+0,53%), Seul (+0,46%) e Sidney (+0,49%). In calo il greggio (Wti -1% a 40,17 dollari al barile), positivo invece l’oro (+0,6% a 1.927 dollari l’oncia) insieme agli altri metalli, mentre il dollaro continua a perdere terreno nei confronti dell’euro, per il quale occorrono 1,18 biglietti verdi, e a guadagnarne sullo yen, sceso a quota 105,48. In crescita rispetto alle stime gli ordini di macchinari in Giappone in agosto, mentre è rallentata l’inflazione in Germania. Positivi i futures europei e americani in attesa degli interventi della presidente della Bce Christine Lagarde alle 13 e del governatore della banca d’Inghilterra Andrew Bailey alle 18. Deboli sulla piazza di Tokyo i titoli dei grandi esportatori, da Honda (-1,84%) e Toyota (-0,8%) a Sony (-1,2%), Nikon (-1,88%) e Casio (-2,64%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.