Borsa: Asia contrastata, riapre bene Shanghai, Tokyo -0,12%

Consumi Giappone sotto le stime

(ANSA) – MILANO, 09 OTT – Borse contrastate e a ranghi ridotti in Asia e Pacifico in chiusura di settimana. Positiva Shanghai (+1,7%, ancora attiva) nel giorno della riapertura dopo la lunga pausa festiva, pur con l’indice Pmi cinese in calo a 54,5 punti. Segno meno per Tokyo (-0,12%), dopo i dati sui consumi delle famiglie giapponesi in agosto (+1,7%) inferiori alle stime, invariata invece Sidney. Chiuse per festività Taiwan e Seul, ancora aperte Hong Kong (-0,1%) e Mumbai (+0,8%). In rialzo i futures sull’Europa e su Wall Street con il balzo, seppure inferiore alle stime, del Pil mensile nel Regno Unito (+8%). Nell’Ue è in arrivo la produzione industriale in Francia e in Italia, negli Usa invece le vendite all’ingrosso. In calo il greggio (Wti -0,44% a 41,01 dollari al barile), positivi invece l’oro (+0,78%) e gli altri metalli, mentre il dollaro cede a 1,177 sull’euro e a 105,92 yen. Sulla piazza di Tokyo nuovo rialzo per Suzuki (+1,48%), mentre hanno ceduto gli altri grandi esportatori, da Toyota (-0,95%) a Subaru (-1,8%) e Honda (-0,73%). Segno meno anche per Yamaha (-0,98%), Casio (-2,28%), Panasonic (-1,98%) e Nikon (-2,4%) a differenza di Sony (+0,38%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.