Borsa: Covid deprime Europa, Milano perde lo 0,67%

A Piazza Affari vendite su Bper

(ANSA) – MILANO, 22 OTT – Borse europee tutte in flessione sui timori legati ai contagi per il Covid con un nuovo di giro di vite da parte di molti paesi che stanno mettendo in atto piani di lockdown, nel tentativo di allentare la morsa dell’epidemia. Ad incidere sui mercati è poi il pericolo di interferenze sulle presidenziali americane mentre è emerso che Russia e Iran hanno ottenuto informazioni sulle liste elettorali. L’indice d’area, lo stoxx 600, cede quasi un punto percentuale con vendite diffuse su tutti i settori e in particolare su immobiliare ed energia con il petrolio in calo sotto i 40 dollari. Tra le singole Piazze, Londra cede lo 0,81%, Parigi l’1,16%, Francoforte l’1,26%. Milano segna un -0,67% con il Ftse Mib che sfiora i 19mila punti. Sotto vendita sempre le banche con Bper (-4,11%) e Mps (-2,55%) in testa. Lo spread tra btp e bund resta stabile a 137 punti base. Quanto ai cambi, l’euro è poco mosso sul dollaro e scambia a 1,1852 sul biglietto verde. Nel pomeriggio attesa la fiducia consumatori eurozona di ottobre. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.