Borsa: Asia incerta ma Cina corre, venduti titoli Stato Usa

Piatti i futures sull'avvio dei listini europei

(ANSA) – MILANO, 12 GEN – Mercati azionari asiatici e dell’area del Pacifico senza una direzione precisa, ma con una corsa delle Borse cinesi: Tokyo ha chiuso di qualche frazione sopra la parità (Nikkei 225 +0,09%), con Hong Kong che sale dello 0,9%. Ma sono i listini di Shanghai (+2,1%) e Shenzhen (+1,8%) a mostrare i rialzi maggiori, anche per la forte vendita di titoli di Stato Usa per il rialzo dei loro tassi con la previsione di un rilancio degli investimenti da parte della maggioranza democratica. Questo ‘sell off’ ha portato immediati acquisti in azioni da parte degli investitori sui mercati finanziari cinesi, che non hanno però toccato le Borse di Seul e Sidney, che sono scese rispettivamente dello 0,7% e dello 0,2%. Senza grandi variazioni i listini finanziari minori dell’area asiatica e piatti (con una leggera tendenza positiva, soprattutto per Milano) i futures sull’avvio delle Borse europee. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.