Borsa: cauto rialzo Milano (+0,6%), bene Unicredit ed Mps

Spread cala sotto quota 113

(ANSA) – MILANO, 01 FEB – Piazza Affari procede in cauto rialzo (Ftse Mib +0,6% a 21.828 punti) con lo spread in calo a 112,7 punti, ben al di sotto del valore registrato in apertura mentre crescono le attese sull’esito del mandato esplorativo affidato al presidente della Camera Roberto Fico per sciogliere il nodo della crisi di governo. Mentre sui listini internazionali corre l’argento in una sorta di nuova speculazione dal basso, sollecitata dalla piattaforma Reddit. Acquisti su Azimut (+2,88%), che si prepara ad incontrare gli investitori internazionali il prossimo 4 febbraio. Seguono Buzzi (+2,5%), Interpump (+2,1%) e Unicredit (+1,9% a 7,7 euro), dopo la raccomandazione d’acquisto degli analisti di Ubs, che hanno alzato il prezzo obiettivo a 10,8 euro. In luce anche Mps (+2,23%) dopo le operazioni annunciate questa mattina da Amco, che ha ripagato parte del debito con Ubs e JpM. Acquisti su Unipol (+1,77%), Ferrari (+1,57%) e Prysmian (+1,56%). Bene Atlantia (+1,8%) e Moncler (+1,46%), e Bper (+1,55%). Più caute Intesa (+1,2%) e soprattutto Banco Bpm (+0,6%). Sale Saipem (+1,43%), dopo una nuova commessa in Francia sulle rinnovabili, debole Eni (-0,86%), con il prezzo del greggio sempre al di sotto della soglia dei 53 dollari al barile. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.