Borsa: Europa conferma rialzo con futures Usa, Milano +0,5%

In corso Consiglio Ue

(ANSA) – MILANO, 19 AGO – Sono tutti positivi i listini europei in attesa dell’avvio degli scambi a wall Street. E’ in corso il Consiglio Ue sulla Bielorussia, mentre sono attese decisioni dal vertice di Opec+ per stabilizzare il prezzo del greggio. Positivi i futures Usa nonostante il calo delle richieste settimanali di mutui (-3,3%), mentre sono attesi in serata i verbali del Fomc dello scorso 29 luglio della Fed. Milano (Ftse Mib +0,5%) è la migliore seguita da Francoforte, Londra e Madrid, in rialzo tutte dello 0,3%, mentre Parigi sale dello 0,2%. Proseguono le vendite sui petroliferi Saipem (-1,88%), Shell (-1,11%), Bp (-0,58%) ed Eni (-0,37%), con il greggio Wti che segna un ribasso dello 0,8% a 42,55 dollari al barile. Poco mossi gli automobilistici Peugeot, Daimler ed Fca, in calo tutti dello 0,2%, mentre Renault (-0,04%) è quasi in parità. Riparte tra i bancari Mps (+5%), copngelata anche al rialzo, protagonista, insieme a Banco Bpm (+1%) di un prossimo giro di integrazioni tra istituti dopo l’operazione di Intesa (+0,4%) su Ubi. Bene anche Unicredit (+0,5%), deboli SocGen (-1,05%), Sabadell (-0,85%) e Ing (-1,17%). Sotto pressione il farmaceutico Galapagos (-28,5%), dopo la bocciatura di un prodotto negli Usa. Sugli scudi invece il birrificio danese Royal Unibrew (+8,4%), titolare dei marchi Ceres, Faxe e Lemonsoda, che ha rialzato le stime per l’intero esercizio. Rimbalzo del gruppo Iag (British Airways e Iberia), che risale per il secondo giorno consecutivo (+2,33%), dopo 4 sedute in rosso per le restrizioni legate alla pandemia. Bene anche Lufthansa (+1,33%) , Easyjet (+0,8%) e Ryanair (+0,9%), difficoltà invece per Air France (-0,99%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.