Borsa: Europa conferma rialzo su confronto Brexit, Milano +1,5%

A Piazza Affari di corsa Nexi

(ANSA) – MILANO, 07 SET – Le Borse europee si confermano in buon rialzo, con gli investitori che osservano l’evoluzione del confronto tra Unione europea e Regno Unito sul fronte della Brexit. I mercati, con Wall Street chiusa per il labor day, guardano poi con visibile ottimismo alle sperimentazioni sui vaccini per il coronavirus. L’indice d’area Stoxx 600 avanza di oltre un punto e mezzo con i farmaceutici e industriali più acquistati di altri. Tra le singole Piazze a guidare è sempre Londra (+2,4%) e, a seguire, Parigi (+1,8%), Francoforte (+1,9%). Milano sale dell’1,55%: continua a brillare Nexi (+7,2%) sulla scia di notizie di stampa circa la ripresa dei confronti per le nozze con Sia. Ben comprate poi Atlantia (+4,12%): nel fine settimana la ministra De Micheli ha indicato che su Aspi le trattative sono alle battute finali. Si rafforza anche Mediaset (+7,89%) , sotto i riflettori per le vicende con Vivendi e sulle ipotesi di un coinvolgimento nella rete unica. Nella galassia del Biscione rialzo di oltre il 3% per Mondadori mentre la presidente Marina Berlusconi è risultata positiva al Covid-19. Deboli Saipem (-1,61%) e Tenaris (-1,72%) con il petrolio in calo a 39 dollari al barile. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.