Borsa: Europa fiacca con dati Germania, Milano -0,2%

A Piazza Affari corre Mps

(ANSA) – MILANO, 05 GEN – Le Borse europee proseguono fiacche dopo i dati sull’aumento della disoccupazione in Germania e l’incremento dei contagi da coronavirus e le nuove misure di contenimento. Con la campagna di vaccinazione a rilento, gli investitori temono una ripresa economica più lenta rispetto alle previsioni. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro prosegue in rialzo a 1,2283 a Londra. Poco mosso l’indice d’area stoxx 600 (+0,07%). Parigi e Francoforte cedono lo 0,1% mentre Milano e Madrid lo 0,2%. In rialzo Londra (+0,4%), con la sterlina debole che favorisce le esportazioni. Nel Vecchio continente in positivo l’energia (+1,4%), dopo che il calo del prezzo del petrolio. In rialzo anche l’hi-tech (+0,4%) e le banche (+0,1%). A Piazza Affari svetta Mps (+1,9%), con le ipotesi sul futuro della banca. Bene anche Stm (+2%), Saipem e Eni (+1,7%). Riduce il rialzo Fca (+0,3%), dopo il via libera a Stellantis. In calo le utility, in linea con l’andamento europeo, dove Hera cede il 2,2%, A2a (-0,9%), Italgas (-0,6%). Contrastate le banche con Bper (+1,2%), Banco Bpm (+0,7%), Unicredit (-0,7%) e Intesa (-0,9%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.