Borsa: Europa gira in calo, Milano -1%

Spread sale a 212 punti

(ANSA) – MILANO, 19 MAG – Il dato sulle vendite di auto in picchiata in Europa (-78%) affonda i listini europei, partiti oggi in territorio positivo sulla scia dell’ottimismo della vigilia. Non bastano il rialzo dei futures Usa a frenare le vendite a Milano (-1,1%), Madrid (-1,6%), Parigi (-0,7%), Francoforte (-0,4%) e Londra (-0,3%). Positivi i futures Usa in attesa della fiducia economica (Zew) in Germania e nell’Ue e dagli Usa dei dati sull’edilizia, del Redbook mensile sul commercio e dell’intervento del presidente della Fed Jerome Powell in Parlamento a Washington. A scivolare sono i titoli di Peugeot (-5%), Renault (-4,5%), Valeo ( -4,2%), Fca (-1,77%) e Ferrari (-2,2%). Soffrono i farmaceutici Recordati (-4,25%), Diasorin (-3,4%) e Roche (-1,2%) insieme ai bancari Sabadell (-5,5%), SocGen (-2,87%) e Bbva (-1,3%). In Piazza Affari, con lo spread salito a 212,7 punti, frenano Banco Bpm (-5%), Ubi (-3%) e Bper (-2,8% teorico), congelata al ribasso. Resiste Intesa (-0,5%) e tiene Unicredit (+0,46). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.