Borsa: Europa in rosso dopo apertura Wall Street

Male le banche e i petroliferi. Milano -0

(ANSA) – MILANO, 11 MAG – Peggiorano e sono tutte in rosso le principali Borse europee, dopo l’apertura in negativo di Wall Street, in una giornata in cui è intervenuto Yves Mersch direttivo della Bce a proposito di valuta digitale, mentre sono attesi interventi dei colleghi della Fed di Atlanta Raphael Bostic e di Chicago Charles Evans. La peggiore è Madrid (-1,6%), seguita da Parigi (-1,5%), Francoforte (-1,1%) e Londra (-0,2%). Come quest’ultima anche Milano (-0,2%), con lo spread Btp-Bund a 239 punti. L’indice d’area, Stoxx 600, è in calo (-0,8%). Forti cali per le banche, da Bank of Ireland (-16,2%), a Ing (-3,9%), Royal Bank of Scotland (-3,8%), Lloyds (-3,4%). Nonostante una ripresa del greggio (wti +1,8%) male i petroliferi, soprattutto Total e Galp (-1,4%) e Royal Dutch (-1,2%), con eccezioni per Neste Oyj (+1,1%) e Lundin (+1%). Sono in rosso le auto, in particolare Daimler (-2,5%) e Peugeot (-2,3%), tranne Renault (+2%) e Ferrari (+0,03%) sul filo della parità. In perdita i semiconduttori, a partire da Infineon (-3,7%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.