Borsa: Europa migliora, non Londra, frena Milano (-0,07%)

Spread sotto 144. Mercati guardano già a discorso Powell

(ANSA) – MILANO, 26 AGO – Migliorano, coi future Usa, le principali Borse europee, dopo un’apertura in negativo. Confermata stabile la fiducia dei consumatori in Francia, sono attesi nel primo pomeriggio i dati statunitensi sulle richieste di ipoteche, gli ordini di beni durevoli e le scorte di greggio, i discorsi del vicegovernatore della Banca Centrale del Canada, Carolyn Wikins, e di Andu Haldane, membro del Comitato di politica monetaria (Mpc) della Boe, mentre i mercati guardano al giorno successivo per le parole del presidente della Fed, Jerome Powell, in apertura del vertice dei banchieri mondiali. La migliore Piazza è Francoforte (+0,3%), seguita da Parigi e Madrid (+0,1%), mentre resta in rosso Londra (-0,2%), il giorno dopo le voci, smentite, di future dimissioni del premier, Boris Johnson, per le conseguenze del coronavirus sulla salute. Frena Milano, tornando debole (-0,07%), con lo spread sceso sotto 144 punti. L’indice d’area del Vecchio Continente, Stoxx 600, guadagna lo 0,2%, sostenuto da investimenti immobiliari, informatica e finanza. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.