Borsa: Europa negativa con future Usa, con pandemia sullo sfondo

Giù petroliferi

(ANSA) – MILANO, 11 GEN – Restano negative, insieme ai future Usa, le principali Borse europee, mentre la pandemia da Covid 19 si fa più aggressiva in molti Paesi, e riemerge in Asia, con l’Europa alle prese col piano vaccinale. I mercati guardano anche al difficile passaggio di consegne negli Usa dal presidente uscente, Donald Trump, bloccato definitivamente su Twitter (-6,4%) nel pre-market) venerdì, e Joe Biden, che annuncia un nuovo piano di stimolo all’economia. Non si impensierisce l’oro (-0,6%) a 1.841 dollari l’oncia. La peggiore è Francoforte (-0,7%), seguita da Parigi e Londra (-0,6%), Milano (-0,5%) e Madrid (-0,2%). L’Indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, perde lo 0,4%, schiacciato soprattutto da utility, materiali ed energia. Col greggio in calo (wti -0,6%) a 51,9 dollari al barile, male i petroliferi, a partire da Total (-1,5%), eccezione Equinor (+0,2%). Bene invece molti farmaceutici, a partire a Roche (+2,8%), non altri come Glaxo (-0,4%). Banche in ordine sparso, con cali consistenti per alcune come Ing (-2,5%) e Close Brothers (-2,3%) e rialzi per altre, dal rimbalzo di Commerzbank (+2,4%) a Bank Polska (+3,4%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.