Borsa: Europa rallenta, in testa Milano (+1,1%)

A Piazza Affari bene le banche

(ANSA) – MILANO, 31 LUG – Le Borse europee rallentano in attesa dell’avvio di Wall Street con i futures in positivo. Gli investitori guardano alla stagione delle trimestrali mentre permangono le preoccupazioni per una nuova ondata di contagi da Covid-19. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro avanza a 1,1854 a Londra. L’indice stoxx 600 guadagna lo 0,4%. Milano (+1,1%) è la migliore in Europa. Bene anche Francoforte (+0,4%) e Parigi (+0,1%). In controtendenza Madrid (-0,2%) mentre è piatta Londra (-0,01%). Prosegue la corsa del prezzo del petrolio che spinge i titoli del comparto energetico. A Piazza Affari corre Ubi +9,9%, dopo l’opas di Intesa che ha raccolto il 90,2% delle adesioni. Bene anche le altre banche con Mps (+2,2%), Intesa (+1,2%) e Unicredit (+1,1%). Avanza Poste (+3%), dopo i conti del semestre. In positivo Cattolica (+0,8%), dopo il via libera alla trasformazione in spa. In calo Inwit (-2%), Mediaset (-1,3%), dopo la decisione del giudice spagnolo di tenere sospesa l’operazione Mfe. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.