Borsa: Europa sale e guarda agli Usa

Bene anche Milano (+1

(ANSA) – MILANO, 4 FEB – Si muovono in decisa crescita i listini europei. Li aiuta da una parte il rimbalzo delle borse asiatiche sull’idea che le autorità cinesi possano varare misure per sostenere l’economia per non pagare un prezzo troppo alto dal coronavirus, dall’altro i futures Usa positivi. Qui parte dell’attenzione è rivolta all’avvio delle primarie dei democratici nei caucus, ossia dei luoghi pubblici e privati dove si votano i candidati, in Iowa, nonché al messaggio di Donald Trump sullo Stato dell’unione, La migliore è Londra (+1,52%), a Brexit compiuta, dove corre British Petroleum (+4%) grazie alla trimestrale sopra le attese e all’aumentato dividendo in controtendenza rispetto ad altri big del petrolio. Segue Milano (+1,28%) dove gli acquisti premiano i bancari con l’idea che a breve possa riaprirsi il risiko. Allineate Parigi (+1,1%) e Francoforte (+1,07%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.