Borsa: Milano (+1,1%) avanza ancora con le banche, vola Mps

In calo Campari e Snam

(ANSA) – MILANO, 08 FEB – La Borsa di Milano (+1,1%) avanza ancora e guida i listini del Vecchio continente, in attesa della formazione del nuovo Governo guidato da Mario Draghi. A Piazza Affari corrono le banche con Mps (+14%) riammessa alle contrattazioni dopo una breve sospensione. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 95 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,53%. In forte rialzo Bper (+5,7%), Unicredit (+4,3%), Banco Bpm (+4,5%) e Intesa (+2,9%), quest’ultima dopo i conti positivi del 2020. Seduta all’insegna dell’ottimismo anche per Mediobanca (+2,7%) e Poste (+1,4%). In positivo anche per i titoli legati al petrolio con Saipem (+2,6%), Eni (+0,2%) e Tenaris (+0,3%). In calo Campari (-0,9%), Snam (-0,7%), Enel (-0,5%), Recordati (-0,6%) e Atlantia (-0,4%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.