Borsa: Milano allunga il passo dopo Wall Street, +1,8%

Spread risale a 95 punti

(ANSA) – MILANO, 08 FEB – Allunga il passo Piazza Affari con l’avvio positivo degli scambi a Wall Street. L’indice Ftse Mib guadagna ancora posizioni e sale dell’1,81% a 23.503 punti, mentre risale anche lo spread tra Btp e Bund tedeschi a quota 95 punti, riportandosi sui valori registrati in apertura. Gli acquisti si orientano sui bancari Mps (+14,67%), spinta da indiscrezioni su un possibile nuovo bond da 500 milioni proprio alla vigilia dei conti, mentre altre voci indicano i fondi Apollo, Blackstone, Lonestar ed Hellman & Friendman come potenziali investitori in vista della riprivatizzazione dell’Istituto ora in mano al Tesoro con il 64,23%. In luce anche Bper (+7,3%) e Banco Bpm (+6,16%), seguite da Unicredit (+3,61%) e Intesa (+2,38%), che in termini di acquisizioni ha ‘già dato’ con Ubi Banca. Brillanti Unipol (+5,83%), Mediobanca (+3,54%), Leonardo (+2,9%) e Poste (+2,8%), mentre le poche vendite sono limitate a Inwit (-0,72%), Diasorin (-0,67%) e Campari (-0,37%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.