Borsa: Milano chiude cauta dopo Bce, corsa Tod’s in scia conti

Ftse Mib non aggancia 26mila punti

(ANSA) – MILANO, 09 SET – Piazza Affari, così come le principali Borse europee, chiude in cauto rialzo (+0,13%) e non riagguanta i 26mila punti mentre la Bce che ha deciso di tenere ad un ritmo moderatamente più basso gli acquisti netti di asset tramite il programma per l’emergenza pandemica Pepp. Tra i titoli in acquisto la maglia rosa è di Saipem (+2,86%), a seguire Prysmian (+1,81%), Interpump (+1,79%). Fuori dal paniere principale strappa Tod’s (+12%) che ha visto nel semestre crescere i ricavi del 55%, e il rosso ridursi di 20 milioni. Vendite su Buzzi (-3,2) che paga il ‘neutral’ di Exane. Negative poi tra i big Cnh (-1,39%), Amplifon (-1,05%). Tra le banche male Carige (-2,19%). Si riduce lo spread tra Btp e Bund che si porta a quota 103 punti. Scende anche il rendimento del decennale italiano allo 0,67 per cento. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.