Borsa: Milano debole, giù Unicredit

Spread scende a 178

(ANSA) – MILANO, 26 MAR – Piazza Affari si conferma debole (-1,4%) ma migliore dell’apertura, con lo spread in calo a 178 punti base in attesa del vertice europeo sui ‘coronabond’ e del bollettino economico della Bce. Unicredit (-3,59%) è la peggiore, nonostante il rating invariato di Moody’s. Idem per Intesa (-2,9%), di cui Moodys’s però ha abbassato la prospettiva da ‘stabile’ a ‘negativa’, Banco Bpm (-2,6%) e Ubi (-2,5%). Sotto pressione il lusso con Ferragamo (-3%) e Moncler (-1,8%), mentre il calo del greggio frena Eni (-2%) e Saipem (-2,5%). In controtendenza Leonardo (+2,5%), Azimut (+1,59%) e Amplifon (+0,8%). Giù Fca (-2,58%), Ferrari -1,54%) e Tim (-2%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.