Borsa: Milano fiacca con Europa e Saipem, sale Cnh

Deboli Pirelli e Leonardo

(ANSA) – MILANO, 21 AGO – Ultima giornata della settimana post Ferragosto in clima tipicamente agostano per Piazza Affari: tra scambi ridotti e sostanzialmente in linea con le altre Borse europee, l’indice Ftse Mib ha chiuso in calo dello 0,36% a 19.695 punti, l’Ftse All share in ribasso dello 0,44% a quota 21.506. I listini in questa stagione sono molto volatili e poco prima dell’avvio di Wall street il peggioramento dei futures Usa e del prezzo del petrolio hanno mosso i mercati europei al ribasso, ma nel finale della seduta del Vecchio continente i dati macro statunitensi hanno riportato i cali su livelli piuttosto contenuti. In Piazza Affari, in particolare, Saipem è stato il titolo peggiore tra quelli a elevata capitalizzazione con un ribasso del 3,5% a 1,79 euro dopo il taglio della raccomandazione degli analisti di Bernstein. Debole Pirelli in ribasso dell’1,9%, con Leonardo che ha ceduto un punto e mezzo, Tim l’1,4% e Fca l’1,2%. Settore finanziario senza scivoloni particolari (Bper -1%), con il Banco Bpm che ha tenuto sulla parità. Qualche acquisto su Nexi (+0,6%), mentre chiaramente in positivo ha concluso Cnh con un aumento dell’1,6% grazie alla raccomandazione d’acquisto degli analisti di Melius. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.