Borsa: Milano giù (-0,3%), pesa Cnh

Acquisti su Fineco e Mediobanca

(ANSA) – MILANO, 7 FEB – Piazza Affari prosegue in calo nonostante i dati macroeconomici Usa migliori delle stime, mentre lo spread tra Btp e Bund tedeschi risale a quota 134 punti. L’indice Ftse Mib cede lo 0,3%, frenato dallo scivolone di Cnh (-4,52%), congelata anche al ribasso, che ha chiuso l’anno con ricavi in calo del 5,5% a 28,1 miliardi di dollari (25,64 mld euro) e un utile salito del 32,3% a 1,45 miliardi di dollari (1,32 mld euro), ma pagherà un dividendo(0,2 dollari) inferiore alle stime degli analisti. Giù anche Saipem (-2,77%), in linea con il prezzo del greggio (Wti -1,37%), che penalizza Eni (-0,54%). Ancora debole Moncler (-2,8%) insieme a Ferragamo (-2,1%) e Cucinelli (-1,7%), per gli effetti del Coronavirus. Giù Fca (-2,55%), corre invece Fineco (+2,83%), sull’onda della raccolta di gennaio presentata anche da Mediolanum (+0,73%). In luce Mediobanca (+2,63%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.