Borsa: Milano negativa (-0,1%), su Exor

Banche in ordine sparso

(ANSA) – MILANO, 10 FEB – Negativa anche la Borsa di Milano (-0,1%)come il resto d’Europa. In cima al listino principale Exor (+5,4%) che tratta la cessione di PartnerRe con Covea. Bene Prysmian (+2,8%) e Buzzi (+1,4%) raccomandata dagli analisti di Mediobanca che ne hanno alzato il prezzo obiettivo a 24,3 euro, quasi due sopra l’attuale. Tra i migliori Nexi (+2,3%), la PayTech delle banche, Banca Generali (+2%) e Azimut (+1,9%), mentre lo spread Btp-Bund sale a 135 le banche vanno in ordine sparso. Guadagni per Ubi (+1,1%)e Unicredit (+0,2%), perdite per Intesa e Banco Bpm (-0,5%) e soprattutto per Mps (-2,5%). Col petrolio in calo (wti -0,8%), guadagna Tenaris (+0,5%), ma perdono Saipem (-1,5%), Eni (-0,8%) e anche Pirelli (-1,2%). In rosso Fca (-1,4%) in linea col comparto, e Cnh (-0,9%), che rimbalza dopo la raccomandazione d’acquisto di Deutsche Bank. Giù Mediobanca e Tim (-0,9%). Forte calo per Salini Impregilo (-3,1%), nel giorno in cui si attende la relazione dei commissari giudiziali per il concordato di Astaldi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.