Borsa: Milano poco mossa, bene Ubi ed Fca, giù Moncler

Ubi e Intesa di nuovo in linea con Opas dopo proroga termini

(ANSA) – MILANO, 28 LUG – Piazza Affari procede con cautela in una seduta che si preannuncia piuttosto interlocutoria in attesa del Comitato Federale della Fed con la decisione sui tassi, attesi invariati, prevista per le 20 di domani. L’indice Ftse Mib oscilla intorno alla parità, con scostamenti fino allo 0,2% in entrambi i sensi, scendendo sotto la soglia dei 20mila punti. In rialzo a 148,7 punti lo spread tra Bto e Bund, con rendimenti ormai sopra l’1,1%. Pesano Moncler (-3,58%) dopo i conti ed Stm (-3,71%), che ha annunciato nuovi bond convertibili per 1,5 miliardi di dollari, riacquistando titoli in circolazione. Giù anche Atlantia (-1,58%) e Diasorin (-0,6%), mentre corre Ubi (+8,16%), che si è di nuovo allineata all’Opas di Intesa (-0,23%), dopo la proroga dei termini al prossimo 30 luglio. In luce Fca (+2,73%) sulla scia della semestrale di Peugeot ( +3% a Parigi). Prosegue il rialzo di Italgas (+1,78%) sull’onda lunga dei conti. Sale Tim (+0,8%) dopo aver rilanciato la propria offerta in Brasile per Oi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.