Borsa: Milano positiva (+0,5%) dopo Pil con Europa e banche

Incerta solo Londra

(ANSA) – MILANO, NOV 13 – Piazza Affari si avvicina a metà seduta dopo il dato di rimbalzo del Pil nell’Eurozona migliorando ancora di qualche frazione il suo andamento, in linea con le altre Borse europee, tra le quali solo Londra resta incerta con una limatura dello 0,1% dell’indice Ftse 100. Madrid sale infatti di un punto percentuale, con Francoforte e Parigi in aumento dello 0,6%, mentre Milano cresce dello 0,5% con l’indice Ftse Mib. Sul listino principale di Piazza Affari spicca sempre Bper, che sale del 3,8% a 1,24 euro, seguita da Poste in aumento del 2,9%, Cnh del 2,3%, con Pirelli e Azimut. Acquisti anche su Unicredit (+2%), mentre appaiono deboli Inwit, che scende dell’1,3%, Amplifon (-2,6%) e soprattutto Atlantia, che cede il 3,5% a 14,3 euro dopo gli ultimi sviluppi sulla controllata Autostrade e un tentativo a metà mattina di contenere le perdite. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.