Borsa: Milano positiva, corre Stm, Atlantia tenta recupero

Controllante di Aspi guadagna 2

(ANSA) – MILANO, 10 LUG – Piazza Affari archivia la settimana all’insegna deil rialzo (Ftse Mib +1,34%) con un listino spinto dal rally di Stm (+5,06%) in linea con gli altri tecnologici grazie ai ricavi trimestrali migliori delle attese del colosso taiwanese dei chip Tsmc. Ha tentato di risalire la china Atlantia (+2,14% a 13,39 euro) in un mercato che confida in una riassetto del gruppo che comprende Aspi per scongiurare la revoca della concessione autostradale. Acquisti su Interpump (-3,14%) e sulle banche con Mediobanca (+2,77%) e Unicredit (+2,68%) a guidare la crescita. Intesa ha guadagnato l’1,98% a 1,76 euro e Ubi l’1,25% a 3,07 euro al termine della prima settimana dell’ops. Sul fronte opposto cede Saipem (-0,76%) con Terna (-0,52%). Debole anche Inwit (-0,7%) mentre il titolo Tim (+0,79%) è indifferente all’esclusione di Huawei da una gara per il 5G e dagli scenari sulla newco per la rete. Fuori dal paniere principale vola Molmed (+11,14% a 0,51 euro) grazie al fatto che l’opa della giapponese Agc prosegue nel rispetto delle condizioni previste dal golden power. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.