Borsa: Milano tiene (+0,9%), sprint Fca, giù Atlantia

Spread sotto quota 143 punti

(ANSA) – MILANO, 03 SET – Piazza Affari si mantiene in rialzo (Ftse Mib +0,9% a 20.042 punti) mantenendosi sopra quota 20mila punti, con lo spread in calo a 142,9 punti. Sprint di Fca (+4%), che insegue il futuro partner Peugeot (+4,7%) e Renault (+5%), sulle ipotesi degli analisti che prevedono un incremento delle vendite di veicoli elettrici per effetto della pandemia. Acquisti anche su Pirelli (+2,81%) e Tim (+2,64%), che ha lanciato il progetto FiberCop a cui aderisce anche Tiscali (-38% teorico), congelata al ribasso dopo un rally durato diverse sedute. Segno meno anche per Atlantia (-3,39%), che discute oggi in Cda il piano di scorporo di Aspi funzionale all’ingresso di Cdp. Contrastate Diasorin (-2,19%) e Recordati (+0,11%). Bene Eni (+1,28%) nonostante il calo del greggio (Wti -1,49% a 40,9 dollari) al di sotto della soglia dei 41 dollari al barile. Bene Unicredit (+1,12%) ed Mps (+1,89%), più caute invece Banco Bpm (+1%) e soprattutto Intesa (+0,23%), da cui Bper (-1,43%) potrà acquistare, secondo la Bce che ha dato il via libera, i 532 sportelli in eccesso in vista della fusione con Ubi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.