Borsa: Milano tonica (+2,7%) con banche

In rosso il comparto del lusso

(ANSA) – MILANO, 11 MAR – La Borsa di Milano prosegue tonica con il Ftse Mib che avanza del 2,7% a 18.359 punti. Corrono le banche e Tim mentre sono in calo i titoli del lusso. Lo spread tra Btp e Bund apre in lieve calo a 210 punti, con il rendimento del decennale all’1,31%. Tra le banche svetta Ubi (+6,4%). Corrono anche Intesa (+5,2%), Unicredit (+5,4%) e Bper (+4,6%). Banco Bpm è sospeso in asta di volatilità con un rialzo teorico del 6,4%. Si mostra ben intonata Tim, dopo il ritorno del dividendo e la manifestazione d’interessa per la compagnia telefonica brasiliana Oi. Andamento positivo anche per Mediaset (+2,9%), nel giorno dei conti con utile e ricavi in crescita. A Piazza Affari soffre il comparto del lusso, anche a causa degli effetti del coronavirus. In rosso Ferragamo (-1,9%), dopo i conti, e Moncler (-0,8%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.