Borsa: Ubs taglia giudizio Italia, ultima per utili società

Anche Francia 'bocciata'. Ok Germania

(ANSA) – MILANO, 21 AGO – Ubs ‘taglia’ il suo giudizio sul mercato azionario italiano, peggiorando il rating da ‘Neutral’ a ‘Underweight’, mettendo l’Italia all’ultimo posto per slancio degli utili tra i 12 Paesi europei che gli analisti della banca svizzera tengono sotto osservazione. In particolare, Piazza Affari non sarebbe più "a buon mercato, con un corretto rapporto tra prezzi e utili" delle società. E’ quanto contenuto nel report ‘European Equity Strategy’ di Ubs, nel quale viene migliorato il giudizio su Germania, Gran Bretagna e Norvegia, peggiorando invece quello su Francia, Italia, Danimarca e Belgio. Nel dettaglio, gli analisti della banca svizzera vedono il mercato azionario tedesco più pronto ad adattarsi "al probabile scenario macro di rendimenti obbligazionari in graduale aumento alla fine dell’anno, collocandosi al primo posto dei principali mercati per slancio degli utili e al terzo per le valutazioni dei titoli più convenienti", spiega il report di Ubs. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.