Borsa:Europa bene nel finale,Milano+0,8%

Vendite iphone Cina spingono microchip

(ANSA) – MILANO, 9 GEN – Borse europee positive nel finale dopo il calo della tensione in Medio Oriente e sulla scia dell’inatteso rialzo della produzione industriale tedesca, salita a novembre oltre le stime dopo due mesi in rosso. Un dato in sintonia con il calo delle richieste di sussidi di disoccupazione dagli Usa. La migliore è Francoforte (+1,43%), seguita da Milano (+0,85%) e, a distanza, da Londra (+0,4%), Parigi (+0,25%) e Madrid (-0,04%). Acquisti sui tecnologici Stm (+2,4%) e Dialog Semiconductor (+3%), spinti dalle vendite di iphone in Cina e dalle attese per la firma della prima fase dell’accordo sui dazi. Bene in Piazza Affari il risparmio gestito dopo le stime sull’utile di Azimut (+4,8%), la raccolta di Fineco (+3,8%) e Mediolanum (+3,5%), mentre Banca Generali (+3,3%) li annuncia la prossima settimana. Cauta Atlantia (+0,28%) dopo le parole del ministro dei trasporti Paola De Micheli sulla concessione autostradale. Sprint di Banco Bpm (+5,43%), il cui presidente Carlo Fratta Pasini non si ricandiderà .

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.