Borsa:Europa debole, Milano regina +0,5%

Si sgonfia euforia su dazi

(ANSA) – MILANO, 17 DIC – E’ durata un solo giorno l’euforia in Borsa per il primo passo nella definizione della controversia tra Usa e Cina sui dazi. Dopo aver toccato i massimi da inizio anno nella vigilia, i listini del Vecchio Continente, compresa Londra (-0,17%), ripiegano su loro stessi, con Milano (+0,55%), unica positiva, che fa da regina. Seguono Parigi (-0,33%), Madrid (-0,52%) e Francoforte (-0,75%). Poco mossi sopra la parità gli indici Usa (Dow Jones +0,14% e Nasdaq +0,07%). Pochi i rialzi, limitati a Ferrari (+1%) ed Fca (+0,9%), in vista dell’imminente contratto di matrimonio con Peugeot (+0,18%). Acquisti anche su Renault (+1,13%), in attesa dell’arrivo di Luca De Meo sul ponte di comando. Realizzi sui bancari Lloyds (-5,77%), Rbs (-3,87%) e Barclays (-2,69%) dopo il botto della vigilia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.