Brasile: con Usa continua collaborazione

Governo su stop ingressi brasiliani

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – La decisione annunciata ieri dalla Casa Bianca di sospendere gli ingressi negli Stati Uniti per i non americani che arrivano dal Brasile è basata su "criteri tecnici" e non minerà l’"importante" cooperazione tra i due Paesi: lo ha reso noto oggi il ministero degli Esteri brasiliano in una email inviata alla Cnn. Il ministero ha sottolineato esempi di collaborazione tra gli Usa e il Brasile nella lotta al coronavirus, oltre a misure simili prese da Brasilia di restrizioni agli arrivi nel Paese incluse quelle per i viaggiatori provenienti degli Stati Uniti. "La decisione del governo statunitense è basata su criteri tecnici che prendono in considerazione un insieme di fattori come il numero complessivo dei casi, i trend di crescita e il volume dei viaggi", prosegue la email. "La restrizione statunitense ha lo stesso fine di un’analoga misura presa dal Brasile riguardo ai cittadini di tutte le origini, inclusi gli americani, e di misure simili prese da un vasto numero di Paesi", conclude il ministero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.