Brasile: elezioni,successo dei candidati Lgbt in vari comuni

Due trans tra i 10 più votati al consiglio comunale di San Paolo

(ANSA) – SAN PAOLO, 16 NOV – Ci sono anche due transessuali tra le dieci persone più votate, alle amministrative di ieri in Brasile, per il posto di consigliere comunale a San Paolo, il più grande collegio elettorale del Paese. Al sesto posto si è classificata Erika Hilton, candidata del Partito socialismo e libertà (Psol, di sinistra), con 50.477 voti, mentre al nono si è piazzato l’attore Thammy Miranda, del Partito liberale (Pl, di destra), con 43.297. Il consiglio comunale di San Paolo non ha mai avuto un rappresentante transessuale. "Abbiamo vinto! Donna nera e trans eletta consigliere più votato della città! Femminista, antirazzista, Lgbt e del Psol! La prima della storia", ha celebrato Hilton. Da parte sua, Miranda, figlio della cantante Gretchen, ha scritto sui social che sarà un rappresentante di "polso e coraggio" al consiglio comunale. "Il mio mandato sarà partecipativo, collaborativo, questo è un mandato a cui parteciperete con me. Vi amo tutti", ha aggiunto l’artista. Settima più votata nella corsa per il consiglio comunale di San Paolo è risultata inoltre la candidatura collettiva del Gruppo femminista, legato al Psol, che ha ottenuto 46.242 voti e ha tra le sue fila Carolina Iara, una trans nera e sieropositiva. Successo per il mondo Lgbt anche a Belo Horizonte, capitale di Minas Gerais, dove l’insegnante transessuale Duda Salabert, del Partito democratico laburista (Pdt, di sinistra), con 37.613 ha superato di oltre ottomila preferenze il secondo classificato, Nikolas Ferreira, del Partito laburista rinnovatore brasiliano (Prtb, di destra). Mentre anche Aracaju, capitale di Sergipe, Linda Brasil, del Psol, avrà la prima transessuale eletta in consiglio comunale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.