Brasile: ex sindaco Rio alle Olimpiadi rinviato a giudizio

Eduardo Paes accusato corruzione

(ANSA) – ROMA, 8 SET – Eduardo Paes, sindaco di Rio de Janeiro durante le Olimpiadi del 2016, è stato rinviato a giudizio dalla procura di Rio per corruzione, riciclaggio di denaro e falsità ideologica. Paes si è nuovamente candidato alle elezioni comunali del prossimo novembre e appare come il nome che raccoglierebbe più preferenze nei sondaggi di intenzione di voto svolti finora. La denuncia a suo carico – osserva il portale di notizie Uol – non lo rende automaticamente ineleggibile. Lo scorso marzo, Paes era già stato rinviato a giudizio in un’altra inchiesta, stavolta condotta dal pm federale, con l’accusa di aver manovrato l’appalto per la costruzione del complesso sportivo Deodoro Norte per le Olimpiadi di Rio 2016. Paes è stato sindaco di Rio per due mandati, tra il 2009 e il 2016. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.