Camerun: kamikaze uccide sette civili, 14 i feriti

Dopo raid di Boko Haram in un villaggio situato nel nord

(ANSA-AFP) – YAOUNDÉ, 04 SET – Un kamikaze ha ucciso sette civili e ferito altre 14 persone a nord del Camerun, nel villaggio di Kouyape. Si sospetta che l’uomo fosse legato all’organizzazione jihadista di Boko Haram. A riferire l’accaduto sono funzionari dell’Onu e della polizia. Il funzionario della polizia ha detto che l’esplosione è seguita a un raid di Boko Haram contro il villaggio, aggiungendo che "le persone sono scappate e un giovane uomo imbottito di esplosivo le ha inseguite e si è fatto saltare in aria". L’Alto commissario dell’Onu per i rifugiati "condanna fermamente quest’attacco che ha ucciso sette civili e ne ha feriti altri 14 nel villaggio di Kouyape". (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.