Briantea carica per la trasferta europea. Obiettivo, la finale di Champions League

Briantea84

Dopo aver centrato il primato matematico nel campionato di serie A di basket paralimpico, l’obiettivo torna l’Europa. A cinque settimane di distanza dai preliminari disputati a Meda, con la qualificazione ai quarti di finale, la UnipolSai torna a concentrarsi sulla Champions League.
Appuntamento da oggi a domenica a Elxleben in Germania, casa dei Campioni europei in carica dell’Rsb Thuringia Bulls. Il titolo 2018, il primo nella storia del club tedesco, fu sollevato dagli uomini di coach Michael Engel sul parquet di Amburgo grazie a una strepitosa prova sui rivali del Cd Ilunion
Sulla strada dei biancoblù – oltre ai tedeschi – ci saranno gli spagnoli del Bsr Amiab Albacete e i turchi del Besiktas.
Nel secondo raggruppamento, organizzato a Madrid, il confronto è tra Cd Ilunion, Bidaideak Bilbao Bsr, Rsv Lahn-Dill e Deco Amicacci Giulianova.
Delle otto squadre qualificate ai quarti, solo le prime due classificate di ogni girone approderanno alla Final Four di Champions League, in programma in Polonia il 4-5 maggio.
L’esordio per la UnipolSai sarà oggi alle 20 contro i padroni di casa dell’Rsb Thuringia Bulls. Domani alle 15 è il turno dei turchi del Besiktas; match di chiusura domenica alle 10 contro gli spagnoli del Bsr Amiab Albacete.
«Siamo chiamati a uno degli appuntamenti cruciali di questa stagione – spiega il coach della UnipolSai Briantea, Marco Bergna – Ci aspettano tre giorni di altissimo livello tecnico, fisicamente e mentalmente intensi».
«Competizioni come queste – sostiene ancora il tecnico dei canturini – non permettono di fare pronostici, non ci sono partite più o meno facili. Conosciamo bene il valore dei nostri avversari e l’obiettivo verso cui tendiamo: non ci sono margini di errore, la posta in palio richiede una prestazione pressoché perfetta. Siamo fiduciosi nei nostri mezzi e conosciamo il nostro potenziale, siamo determinati a fare il massimo per conquistare questa finale».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.