Brunate, insegue un’auto e la colpisce con un’ascia ferendo gli occupanti. Arrestato un 25enne

La strada in cui è avvenuto il fatto di cronava a Brunate

Insegue senza apparente motivo un’auto e si scaglia contro il conducente e gli occupanti con un’ascia, mandando i vetri in frantumi. Per gli stessi occupanti soltanto ferite lievi e un forte shock, inevitabile quando accade un imprevisto simile.

Il responsabile di questo “assalto”, un 25enne di Brunate, è stato arrestato dai carabinieri. Attorno alle 4 e mezza della notte tra domenica e lunedì, il giovane – che risulterebbe in cura per difficoltà psichiche – sarebbe uscito dalla sua abitazione, appunto a Brunate e, all’improvviso, mentre era in via Nidrino, si sarebbe messo all’inseguimento di una macchina con tre giovani a bordo.

Dopo aver raggiunto la vettura, l’avrebbe prima bloccata, poi colpita ripetutamente con un’ascia, danneggiandola e spaccando i vetri.
Dopo aver sferrato i colpi, il giovane sarebbe fuggito a piedi. Le persone nell’auto, nessuna delle quali fortunatamente ha subìto ferite gravi ma soltanto qualche escoriazione causata dai vetri rotti, hanno segnalato la situazione alle forze dell’ordine. Sono intervenuti i carabinieri di Brunate che hanno ricostruito quanto accaduto e sono arrivati ad individuare il possibile responsabile.

I militari hanno raggiunto l’abitazione del 25enne, supportati anche dagli agenti della polizia di Stato. Il giovane, che ha aggredito anche le forze dell’ordine e cercando di colpire i poliziotti con un cacciavite, è stato bloccato e arrestato.

Sia l’ascia sia il cacciavite sono stati sequestrati. Il 25enne è stato invece portato al Bassone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.