Cade dalla moto e “perde” una pistola. Arrestato

Cremia
Soccorso dopo una caduta dal motorino, un 61enne di Cremia è stato arrestato per porto abusivo di arma clandestina. L’uomo aveva con sé una Beretta semiautomatica non denunciata, della quale ha provato invano a disfarsi gettandola in un’aiuola.
Giovedì sera l’uomo, residente a Cremia, stava viaggiando in sella al suo motorino, in paese.
Per cause ancora in fase di accertamento, il 61enne ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra. Le sue condizioni non sono apparse gravi
. Sono scattati comunque i soccorsi. Durante la caduta, a terra è finita anche una pistola, una Beretta 34 calibro 9 con i colpi nel caricatore.
Cercando di non dare nell’occhio, l’uomo ha provato a gettare l’arma in un’aiuola accanto al luogo dell’incidente.
Il suo gesto però non è passato inosservato. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Menaggio, arrivati sul posto dopo l’incidente, hanno recuperato la pistola e verificato che la stessa aveva la matricola abrasa ed era illegalmente detenuta dall’uomo. Il 61enne è stato quindi arrestato. Un guaio decisamente più serio rispetto alle lievi ferite rimediate nella caduta dal motorino.

Anna Campaniello

Nella foto:
La Beretta semiautomatica sequestrata all’uomo caduto dalla moto a Cremia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.